GUBELLINI

Immagine coordinata

Edoardo, per tutti Edy, Gubellini. Un mito del trotto milanese. Figlio di un altro mito, il padre Pietro, l’uomo che, per capirci, nel 1938 monta Nearco, per qualcuno il miglior cavallo di tutti i tempi, e ci vince il Gran Premio di Parigi, a Longchamp, facendo esclamare al presidente della Repubblica francese Albert Lebrun, che in poche settimane ha già dovuto premiare Bartali vincitore del Tour e l’ Italia di Pozzo campione del mondo, «Ils gagnent tout, ces Italiens» (questi italiani, vincono tutto loro).

Il logo è stato realizzato nel 1989, “a mano” (il Mac non si utilizzava ancora), con china, rotring, curvilinee, carta schoeller e tanta pazienza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

vai al sito del garante della privacy

Chiudi